IUAV – Istituto Universitario di Architettura di Venezia

scorri indietro scorri avanti

Nel 1998 lo IUAV (Istituto Universitario d’Architettura di Venezia) indisse un concorso di progettazione per l’estensione della sua sede della Giudecca. Il bando prevedeva la demolizione degli ex magazzini frigoriferi posti al di là del canale rispetto al Cotonificio Olcese, sede dell’Università, e l’edificazione di un nuovo volume contenente le aule, l’auditorium, gli studi dei docenti ed infine un bar-ristorante in copertura. Le particolari caratteristiche della Città di Venezia hanno fatto sì che l’edificio fosse concepito in forte rapporto con il mare e i canali, ovviamente raggiungibile anche in barca, e con il fronte delle aule caratterizzato da una trama a brise-soleil, realizzata con l’impiego di mattoni tipici veneziani.

CONCORSO             Ampliamento dell’Istituto Universitario d’Architettura di Venezia (IUAV) negli ex magazzini frigoriferi

ANNO                        1998

LUOGO                      Venezia, ITALIA

N PARTECIPANTI       490

CLASSIFICAZIONE      Menzione di merito

GIURIA                       Sverre Fehn, Kurt W. Forster, Arata Isozaki