I’m apartment

scorri indietro scorri avanti

In un edificio di recentissimo completamento, con isolatori sismici, questo appartamento ha rappresentato il progetto pilota per porre in vendita le varie unità abitative. La particolarità di essere situato in corrispondenza dell’angolo del fabbricato ha fatto sì che proprio in quel punto venisse posizionata la zona giorno, con un’ampia vetrata ad affacciarsi su un terrazzo, coperto dallo sbalzo del piano superiore, che guarda sul prospetto dello storico tribunale locale. Questa scelta rende estremamente vivibile lo spazio esterno e molto accattivante quello interno, con un camino bifacciale a servizio sia dello spazio pranzo che della confortevole area divano/TV.

Rispetto agli standard nostrani, il fatto che la zona giorno sia situata lontano dall’ingresso rende piuttosto anomala questa soluzione architettonica. Da qui l’intenzione iniziale di renderizzare completamente l’unità immobiliare in modo che questa particolare scelta potesse essere immediatamente comprensibile anche da parte di un ipotetico cliente/fruitore abituato a soluzioni più convenzionali.

La persona che ha acquistato l’appartamento ha quindi fortunatamente deciso di lasciare praticamente tutto inalterato rispetto a come inizialmente progettato, a parte alcune scelte di secondaria importanza relative alla cucina.

Proprio quest’ultimo  è uno degli elementi più particolari della composizione architettonica in quanto essa si trova ad essere un ambiente passante, posto subito a ridosso dell’ingresso. Essendo completamente aperta, è stata dotata di una cappa aspirante particolarmente avanzata, di tipo verticale, a scomparsa  con azionamento  elettrico.

Un sistema di controsoffitti e di arredi fissi che si “specchiano” tra loro, realizzati su misura in legno di rovere, accompagnano dall’ingresso della casa alla zona giorno, accarezzando la cucina e formando una serie di cose: contenitori e librerie, un sistema di appoggio per alloggiare il divano ed infine il rivestimento per il termocamino bifacciale, completato esteticamente da una maschera in acciaio inox.

Il parquet in rovere, scelto per pavimentare tutto l’appartamento, entra anche nei bagni a dare un ulteriore tocco di calore a questi ambienti.

Nella zona notte sono stati ricavati uno studio (all’occorrenza seconda stanza letto) e la camera da letto padronale attrezzata con una cabina armadio molto capiente ed organizzata.