Recupero di un villino liberty

scorri indietro scorri avanti

Il restauro ha riguardato una casa la cui edificazione risale agli anni 20 del secolo scorso. Il progetto ha preservato quelle che erano le caratteristiche salienti dell’abitazione originale; in generale infatti l’impianto delle stanze è rimasto lo stesso, mentre nel dettaglio alcuni particolari, come i radiatori dei termosifoni in ghisa, sono stati restaurati e riutilizzati. Contemporaneamente si è intervenuti per adattare la casa ai moderni standard abitativi;

il rifacimento dei bagni ha richiesto la demolizione di alcuni piccoli ambiti che costituivano il vecchio blocco cucina, con la creazione di un moderno e funzionale spazio definito da una grande vetrata angolare, visibile anche dall’ingresso tramite un corridoio trasformato in galleria di quadri.

Fotografie: Francesco Scipioni